Informazioni personali Amante della buona cucina e della buona tavola semplice per tutti i giorni.

giovedì 17 gennaio 2013

Tagliatelle black allo scoglio




Era da tanto che volevo provare questa pasta aromatizzata con il nero di seppia e, così, ho pensato di proporla alla famiglia con un sughetto di pesce saporito.


Ingredienti per 4 persone:
350 g di tagliatelle
un sacchetto di vongole veraci
2 kg di cozze
600 g di scampi
una seppia
pomodorini ciliegini q.b.
aglio
olio, sale e pepe q.b.
prezzemolo

Preparazione
Per prima cosa pulite molto bene sotto l'acqua fredda le cozze eliminando quelle rotte o aperte. Lasciare le vongole a spurgare in acqua e sale e cambiare l'acqua spesso.
A questo punto sciacquate molto bene cozze e vongole pulite sotto l'acqua fredda corrente, quindi scolatele. Ponete le vongole dentro ad un tegame a fiamma piuttosto vivace, coprite con un coperchio e lasciate che si dischiudano, poi spegnete il fuoco e lasciatele al caldo. Ripetete lo stesso procedimento anche per le cozze.
Passiamo alle seppie o ai calamari: puliteli dividendo le sacche dai tentacoli eliminando con cura il nero e poi tagliate le sacche. Ora gli scampi: lavateli, asciugateli e praticate un taglio centrale sull'addome che parte dalla coda e arriva alla testa. Eliminare l'intestino.  A questo punto, mettete in una padella 2-3 cucchiai di olio con uno spicchio di
aglio tagliato a metà, fatelo leggermente dorare e poi unite gli scampi che farete rosolare su tutta la superficie. Spegnete il fuoco e tenete anche gli scampi al caldo.
Lavate e tagliate i pomodorini a metà. In una padella piuttosto capiente (dovrà contenere tutto il pesce e la pasta), mettete 4 cucchiai di olio e due spicchi di aglio che farete dorare: aggiungete i pomodorini  e lasciateli ammorbidire senza che si spappolino. Nel frattempo mettete a lessare le tagliatelle  in abbondante acqua salata. Attendendo la cottura della pasta, aggiungete in padella, assieme ai pomodorini, le seppie con il loro fondo di cottura e anche il liquido di cottura di cozze e vongole che avrete filtrato attraverso un colino a maglie fini. Tre minuti prima della fine della cottura della pasta, scolatela e aggiungetela in padella, quindi terminate la cottura facendola saltare assieme ai liquidi aggiunti. Un minuto prima della fine della cottura della pasta, aggiungete il prezzemolo tritato, le cozze, le vongole  e gli scampi. Terminate regolando eventualmente di sale e pepe. Servite immediatamente.


19 commenti:

  1. Mi piace tantissimo il contrasto tra i colori. Questo piatto deve essere buonissimi *.* Ti seguo come dolcimakeup :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta cara!
      Sono felice di averti qui, grazie mille!

      Elimina
  2. Ciao Silvia :) Buonissime queste tagliatelle e poi le hai presentate splendidamente :) Complimenti e un abbraccio, buona serata! :)

    RispondiElimina
  3. Ma che buone!! Adoro la pasta al nero di seppia..ti dirò mi piace proprio il nero di seppia in genere nella pasta :-).
    Bravissima! Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio!
      Piace molto anche a me, forse perchè comincio ad apprezzare le paste colorate.

      Elimina
  4. Il nero di seppia è un'altra delle cose che non ho mai provato!!
    Con questa ricetta mi hai incuriosita molto!!
    Un bacione ebuona serata
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora potresti provarlo!
      Fammi sapere se ti è piaciuto!

      Elimina
  5. Ma che bel piatto colorato, non ho mai cucinato lanpasta al nero di seppia è davvero molto invitante!! Mi fai venire voglia di mangiarmi una bella e buona forchettata fi pasta..... Ehm posso? ;) felice notte :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamente!
      Accomodati pure!
      Un abbraccio.

      Elimina
  6. Brava Silvia, hai preparato un piatto eccellente sia nel sapore che nei colori!

    RispondiElimina
  7. Risposte
    1. Ti ringrazio, sei sempre gentilissima!

      Elimina
  8. Ciao Silvia ottima idea queste tagliatelle, baci, buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta, cara!
      Grazie per essere passata da qui e grazie ancora per aver gradito!

      Elimina
  9. Ma che buoneeee!!!!! Pranzo della domenica!!! :)
    Bacioni e felice pomeriggio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assaggino?
      Sono contenta di leggerti e te ne offro volentieri una forchettata!

      Elimina
  10. Ma che buoni che sono! Questo piatto contiene tutti gli ingredienti che adoro. Buona settimana

    RispondiElimina